Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra politica relativa ai cookie.

Mese della prevenzione, approfittane!

Noi di Ottica Lepri ci teniamo a voi e alla vostra vista.
Pensate che la vostra vista sia peggiorata ma non ne siete sicuri?
La visita dall’oculista è tra sei mesi e volete farvi un’idea prima?
Ottobre è il mese della prevenzione, non perdete l’occasione!
Spesso i problemi di vista vengono sottovalutati o si temporeggia sulla visita oculistica. Passate a trovarci. Per tutto il mese di ottobre siamo a disposizione per identificare in via preliminare possibili disturbi visivi. Da non dimenticare che, in caso di difetti visivi è fondamentale consultare un oculista.

Checkup visivo: 10 step per una valutazione iniziale delle attuali condizioni della vostra vista.

1. La Tavola di Monoyer, in altre parole la lista di lettere di varia grandezza disposte su più righe, vi aiuterà a valutare quanti decimi avete. Osservatela da circa 2,5 metri di distanza, se vedete tutte le lettere chiaramente non avete problemi di vista.

2. Test per l’astigmatismo, cioè se e quanto vedete sfocato o sdoppiato sia da vicino che da lontano. Osservate la stella tenendo l’immagine davanti a voi ad altezza occhi. Se i raggi vi appaiono ugualmente nitidi non avete problemi di vista.

3. Potrete misurare la vostra miopia, cioè se e quanto vedete sfocato gli oggetti lontani o la vostra ipermetropia, cioè se e quanto vedete male sia gli oggetti vicini che quelli lontani, grazie a due tavole verde e rossa da osservare a 3 metri di distanza. Se vedete meglio la E su fondo rosso è possible che siate miopi, se vedete meglio la E su fondo verde potreste essere ipermetropi.

4. Il secondo test per la miopia consiste in una serie di lettere su sfondo rosso e sfondo verde. Ripetendo l’osservazione su sfondi colorati avrete la riprova di una potenziale miopia o ipermetropia.

Ora qualche prova per i bambini.

5. La Tavola ottotipica per bambini permette di misurare tutte le acuità visive anche nei più piccoli, identificando facilmente la patologia da ‘occhio pigro’ e i decimi di vista. Non dovranno fare altro che osservare le figure rappresentate e dire fino a che riga le vedono in modo chiaro e nitido.

6. La E di Snellen ha la stessa funzionalità della Tavola di Monoyer. In questo caso però dovrete osservare la direzione delle E raffigurate a un metro di distanza. Più righe riuscite a leggere migliore è la vista.

7. Test visivo per bambini: a 50 cm di distanza dovranno identificare utile le figure presenti su ciascuna riga.

8. Il Reticolo di Amsler, grazie al quale potrete capire se siete affetti da una maculopatia, ovvero se avete problemi alla visione centrale, consiste nel fissare il puntino al centro della griglia. Dovrete vedere il reticolo senza deformazioni o interruzioni delle linee. In caso contrario è bene consultare al più presto l’oculista.

9. La Tavola per sensibilità al contrasto, strumento utile per misurare la capacità della retina di percepire differenze di illuminazione fra un oggetto e lo sfondo, va osservata a 3 metri di distanza. Se riuscirete a leggere almeno il 70% delle 14 righe presenti, la vostra vista non ha problemi.

10. Il Test per il daltonismo, patologia che vi impedisce di percepire correttamente i colori, consiste nell’osservare l’immagine a 50 cm di distanza. Se riuscirete a riconoscere i numeri presenti nei cerchi, nessun problema. Confrontando quello che avete visto con la tabella fornita capirete se la vostra percezione dei colori è normale o alterata.

Se dopo aver effettuato il test di prevenzione attraverso questi 10 step avete riscontrato qualche difetto visivo non vi resta che approfittare del mese della prevenzione e passare da Ottica Lepri. Per tutto il mese di ottobre possiamo darvi una consulenza preliminare gratuitamente presso il nostro negozio, Carolina Lepri metterà a vostra disposizioni le sue competenze.

Cosa aspettate? Vi aspettiamo!