Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra politica relativa ai cookie.

L'uso frequente di dispositivi mobili digitali è molto impegnativo per i nostri occhi. Il numero di volte in cui il nostro sguardo passa dalla visione da lontano a quella da vicino è aumentato in modo considerevole.
Questa attività risulta molto impegnativa per il muscolo ciliare dell'occhio che, conseguentemente alla perdita di elasticità del cristallino verso i 40 anni, è costretto a lavorare di più per mettere a fuoco.


In questo modo nascono i fenomeni astenopici (affaticamento visivo, secchezza oculare, mal di testa) che spesso sono associati a un cambiamento di postura che genera tensione.

Proprio per questi utenti sono nate le nuove lenti Digital Lenses marchiate Zeiss che offrono una visione fino a 4 volte più rilassata durante l'impegno visivo da vicino.
La loro efficacia è stata dimostrata tramite delle prove di stress effettuate con utilizzatori di smartphone e tablet.
Il 90% degli intervistati ha riportato una riduzione sensibile dei disturbi legati all'affaticamento visivo.

> Approfondimento